InnovazioniNews

Ventilazione meccanica controllata residenziale

Scopriamo insieme quali sono i benefici legati alla scelta di un impianto a ventilazione meccanica controllata

Il tema dell’efficienza energetica della tua dimora è un punto troppo importante per non essere preso in considerazione. Investire sul miglioramento dell’efficienza energetica sono investimenti che nel lungo periodo ti permetteranno di andare a puntare sulla riduzione dei consumi e sull’aumento del valore catastale dell’immobile. Il motivo? Al momento della vendita, qualora la tua casa appartenga ad una classe energetica alta, avrà automaticamente un valore di mercato molto più vantaggioso rispetto alla classe G. Se sei alla ricerca di informazioni sulla ristrutturazione case Roma, e nello specifico sulla ventilazione meccanica controllata (VMC) residenziale, sei nel posto giusto!

Tutto ha inizio con l’isolamento, in modo da trattenere il calore ed evitare che vi siano delle dispersioni. Vediamo allora perché è preferibile puntare sulla ventilazione meccanica per raggiungere la classe A.

Perché scegliere la ventilazione meccanica in casa?

Quando si ha una scarsa o scorretta ventilazione in casa, si rischia di arrivare agli accumuli di umidità. Quest’ultima è la prima causa scatenante della formazione di muffa, che è pericolosa soprattutto per la nostra salute. L’isolamento da solo ha quindi vantaggi e svantaggi, ma se abbinato con la ventilazione meccanica si potrà gestire la distribuzione di un flusso d’aria costante. Lo scopo è quello di andare a raccogliere l’aria esterna, integrandola alla giusta temperatura. Prova a pensare ai mesi più freddi, quindi quelli invernali: il sistema di ventilazione preleva l’aria esterna e va a riscaldarla internamente per poterla poi liberare. Così si avrà una temperatura gradevole, senza correre il rischio di avere troppo freddo.

Questo tipo di impianto può essere posizionato in orizzontale, nel controsoffitto o in un corridoio, oppure in verticale ed essere posizionato alla parete. Con il recupero del calore, potrai andare a risparmiare sui costi di riscaldamento della casa, recuperando fino al 90% del calore che solitamente è disperso. In estate è ottimale per far circolare aria fresca in casa, ottenendo quell’effetto “rinfrescato” che allieta le tue giornate o nottate.

I vantaggi legati a questo impianto

Abbiamo accennato alcuni piccoli benefici legati alla scelta di un impianto a ventilazione meccanica controllata, ma i vantaggi sono tantissimi, ed è giusto conoscerli prima di decidere il da farsi. La ventilazione meccanica controllata residenziale permette di:

  • Evitare la formazione di muffe e quindi preserva la nostra salute;
  • Migliorare la qualità dell’aria interna;
  • Eliminare la cosiddetta aria viziata;
  • Agevola il cambio d’aria senza dover affrontare smog e rumore esterno;
  • Aggiunge valore economico all’edificio;
  • Rimuove gli odori sgradevoli;
  • Riduce le dispersioni termiche.
Ventilazione meccanica controllata residenziale
Vota questo articolo

Tags

Articoli collegati